LABORATORIO - Game Over Computer

Vai ai contenuti

Menu principale:

SERVIZI > COSA OFFRIAMO
Presso i Laboratori della società è possibile richiedere il servizio di assistenza e riparazione del proprio prodotto guasto, sia esso in garanzia che fuori garanzia.
Con lo specifico  servizio on-line è possibile pre-registrare il prodotto da inviare in assistenza , sia in garanzia che fuori garanzia , rendendo più veloce la riparazione attraverso il servizio di tracking della pratica.
Ogni apparecchiatura viene registrata e classificata nel sistema informativo secondo la specifica categoria di servizio e di condizioni economiche.
Attraverso il numero univoco di identificazione è possibile essere costantemente informati su ogni passaggio di lavorazione attraverso il ricevimento di messaggi automatici (SMS - Email) o consultando direttamente il nostro sito web.
Se il prodotto è fuori garanzia e la riparazione dovesse superare una determinata soglia di spesa, viene inviato automaticamente un preventivo con le diverse soluzioni possibili.
Una volta ricevuto l'ordine scritto da parte del Cliente si procede con la riparazione alle condizioni di preventivo.
A lavorazione effettuata viene notificato automaticamente l'approntamento del prodotto per avvisare il Cliente 
della disponibilità al ritiro.
Il nostro laboratorio effettua il reballing di qualsiasi chip grazie alla grande esperienza dei nostri tecnici specializzati e all'impiego di apparecchiature all'avanguardia .
  • Alcuni dei nostri clienti a volte ci dicono che hanno sentito parlare di riparazioni temporanee effettuate tramite pistole ad aria calda. Nonostante l'aria calda sia altamente distruttiva per i chip bga e sia da ritenersi un'arma pericolosa per i componenti elettronici, è vero, in certi casi si riesce a far funzionare per brevissimi periodi le schede madri o le schede video dopo aver scaldato i chip con aria calda. Il fatto è che in questa maniera si creano dei danni irreversibili alla scheda madre oppure al chip, e questo è dovuto al fatto che la temperatura deve essere rigidamente controllata e ben distribuita, altrimenti non sarebbe necessario utilizzare enormi macchinari industriali per effettuare il reballing, che rimane comunque tutt'altra cosa. La pratica appena descritta viene chiamata reflow e purtroppo è distruttiva se non eseguita con macchinari specializzati, ed è comunque sconsigliata sui notebook anche con l'impiego di macchinari ultracostosi perché la scheda madre quasi sempre si guasta irrimediabilmente.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu